Abbadia San Salvatore

Abbadia di Sant'Antimo


Acquapendente


Arcidosso


Arezzo


Asciano


Badia di Coltibuono


Bolsena Lago


Bomarzo


Buenconvento

Campagnatico


Castell'Azarra


Castellina in Chianti


Castiglione d’Orcia

Castelnuovo Bererdenga


Castiglioncello Bandini


Castiglione della Pescaia

Celleno


Città di Castello

Cività di Bagnoregio


Gaiole in Chianti

Iris Origo

La Foce


Manciano


Maremma


Montalcino


Monte Amiata


Montecalvello

Montefalco


Montemerano


Monte Oliveto Maggiore

Monticchiello

Monticiano

Orvieto

Parco Naturale della Maremma

Piancastagnaio

Pienza


Prato

Pitigliano


Rocca d'Orcia

Roccalbegna


San Bruzio


San Galgano


San Quirico d'Orcia


Sansepolcro


Santa Fiora


Sant'Antimo


Sarteano


Saturnia


Scansano


Sinalunga


Sorano

Sovana

Sovicille


Talamone

Val di Chiana

Val d'Orcia

Vetulonia

Volterra





 

             
 
Cicloturismo in Maremma | Castel di Pietra

Cicloturismo in Maremma | Castel di Pietra[1]

 

Travel guide for Tuscany
       
   

Cicloturismo in Maremma | Castel di Pietra

   
   

CASTELLACCIA - FATTORIA VATICANO - CASTEL DI PIETRA - FATTORIA VATICANO - GIGLAIE - CASTELLACCIA

9 - Castel di Pietra

Castellaccia - km 0 Fattoria Vaticano - km 5.4 Castel di Pietra - km 7.1 Fattoria Vaticano - km 8.7 Castellaccia - km 16.5

Punto di partenza e arrivo: Castellaccia (frazione di Gavorrano)
Lunghezza: 16.5 km
Dislivello: irrilevante
Tipo di strada: asfalto (11.8 km) e sterrato (4.7 km)
Bicicletta: tuttoterreno e MTB
Difficoltà: facile
NOTE: Ideale anche per famiglie con bambini per il chilometraggio ridotto, i dislivelli irrilevanti e le strade solitarie. Bella la deviazione a piedi
verso Castel di Pietra, luogo di memoria dantesca dove sembra che finì tragicamente di vivere Pia de’ Tolomei.

Si parte dalla frazione di Castellaccia: poche case e un punto ristoro. Si pedala sulla S.P. 27 in direzione Ribolla. Dopo 2.2 km si lambisce la cava e, successivamente, al primo incrocio (2.7) si gira a sinistra lasciando la strada provinciale e imboccando la Strada Rurale Comunale “Castel di Pietra”. La strada procede con traiettoria rettilinea per 2 km costeggiando il corso del Fiume Bruna (a sinistra) e attraversando campi di seminativi. In presenza di una curva secca a sinistra (4.7) si prosegue dritti cominciando a pedalare su fondo sterrato. Quasi subito si oltrepassa un torrente affluente del Bruna e si procede in salita fino al caseggiato di una grande azienda agricola (5.4). Oltrepassata l’azienda si procede in discesa su un viale alberato per circa 1 km fino a un bivio sulla sinistra, nei pressi di un cipresso solitario e di un grande masso (6.4): qui si gira a sinistra con una curva a gomito salendo verso il Podere Serratona e proseguendo in salita verso l’altura di Castel di Pietra; si arriva nei pressi di una recinzione in legno col cartello indicatore e informativo sugli scavi archeologici del Castel di Pietra (7.1), facilmente raggiungibili a piedi. L’itinerario in bici prosegue tornando al complesso agricolo “Castel di Pietra” con la Fattoria Vaticano (8.7) dove si prende a destra un viale sterrato in discesa delimitato da un duplice filare di giovani cipressi. Si oltrepassa il torrente Pozzolino (9.3) e subito dopo, in corrispondenza di un evidente incrocio, si prosegue dritto su asfalto. Da questo momento la strada con dolci saliscendi si snoda tra campi coltivati, pascoli e poderi. Si ignorano tutte le possibili deviazioni mantenendo sempre il tracciato principale su asfalto. Quando si arriva in vista della S.S. 1 Aurelia (strada di grande comunicazione a quattro corsie) la stradina piega a sinistra (12.5) correndo parallela alla superstrada. Dopo 2 km si passa sotto l’Aurelia (14.5) per arrivare dopo 200 m ad un incrocio a T: si gira a sinistra sulla S.P. 27 che passa nuovamente sotto la S.S. 1 Aurelia e, in poche centinaia di metri, conduce ad un altro incrocio (15.4) dove si piega a sinistra in direzione Ribolla fino alla frazione di Castellaccia dove si chiude l’anello (16.5). [1]

 

 

   
   
Pietra

Castel di Pietro in Gavorrano, where Pia de Tolomei was pushed to her death

 

 

 

 
   
Caldana   La Riserva Naturale della Diaccia Botrona e Castiglione della Pescaia   Ponte della Pia
Caldana   La Riserva Naturale della Diaccia Botrona e Castiglione della Pescaia   Ponte della Pia


Completamente circondato dal verde degli olivi e dai profumi della maremma.A meta' strada tra il mare e la montagna, Podere Santa Pia apre le sue finestre sul suggestivo paesaggio delle colline Toscane. A breve distanza son presenti insediamenti etruschi (Roselle, Vetulonia) Terme (Saturnia, Petriolo, Bagno Vignoni, Bagni San Filippo), città d’arte e borghi medievali.

Turismo in Toscana | Case vacanza in Toscana | Podere Santa Pia


     

Podere Santa Pia
Podere Santa Pia
Scarlino

         
Cala Violina   Castiglione della Pescaia


  Gavorrano
Cala Violina  

Castiglione della Pescaia

  Gavorrano
         
         

Cala Violina è una bellissima spiaggia situata a nord del litorale di Castiglione della Pescaia, nel golfo di Follonica. La spiaggia di Cala Violina è stata classificata una delle 3 spiagge più belle ed incontaminate d'ItaliaPer avere dettagli su questa splendida spiaggia vi suggeriamo di visitare la nostra sezione Spiagge, Beaches.

 


Castel di Pietra e la leggenda della Pia |

In bicicletta - Costa degli Etruschi | www.costadeglietruschi.it | Percorsi cicloturistici

Cycling in Tuscany | Cycling tours in Southern Tuscany

www.turismoinmaremma.it | Colline Metallifere | Reiseführer und interessante Informationen über das Eisenerzgebiet | pdf Download

 

Pietra1

Castel di Pietra, iLapide apposta sulle mura del castello nel 1921 in occasione del VI centenario della morte di Dante Alighieri (Foto: Aerospike)


[1] Fonte: Cicloturismo Toscana | www. maremmabike.it