Abbadia San Salvatore

Abbey of Sant'Antimo

Albarese

Acquapendente


anghiari

Archipelago Toscano


Arcidosso


Arezzo


Asciano


Badia di Coltibuono


Bagni San Filippo

Bagno Vignoni

Barberino Val d'Elsa

Beaches

Bolsena Lake


Bomarzo

Brunello di Montalcino

Buenconvento

Campagnatico


Capalbio


Castel del Piano


Castelfiorentino

Castell'Azarra

Castellina in Chianti


Castelmuzio


Castelnuovo Bererdenga


Castiglioncello Bandini


Castiglione della Pescaia


Castiglione d'Orcia


Castiglion Fiorentino


Celleno


Certaldo


Chinaciano Terme


Chianti


Chiusi


Cinigiano


Città di Castello

CivitÀ di Bagnoregio


Colle Val d'Elsa


Cortona


Crete Senesi


Diaccia Botrona

Isola d'Elba

Firenze


Follonica


Gaiole in Chianti


Gavorrano

Gerfalco


Greve in Chianti


Grosseto


Lago Trasimeno


La Foce


Manciano


Maremma


Massa Marittima


Montagnola Senese


Montalcino


Monte Amiata


Monte Argentario

montecalvello

Montefalco


Montemassi


Montemerano


Monte Oliveto Maggiore


Montepulciano


Monteriggioni


Monticchiello


Monticiano


Orbetello


Orvieto


Paganico


Parco Naturale della Maremma


Perugia


Piancastagnaio


Pienza


Pisa


Pitigliano

Prato

Radda in Chianti


Roccalbegna


Roccastrada


San Bruzio


San Casciano dei Bagni


San Galgano


San Gimignano


San Giovanni d'Asso


San Quirico d'Orcia


Sansepolcro


Santa Fiora


Sant'Antimo


Sarteano


Saturnia


Scansano


Scarlino


Seggiano


Siena


Sinalunga


Sorano


Sovana


Sovicille

Talamone

Tarquinia


Tavernelle Val di Pesa


Torrita di Siena


Trequanda


Tuscania


Umbria


Val d'Elsa


Val di Merse


Val d'Orcia


Valle d'Ombrone


Vetulonia


Viterbo

Volterra




 
Walking in Tuscany
             
 
Montisi Solo Belcanto Festival

 

 

Montisi, Teatro della Grancia
album Surroundings
       
   

Festival Solo Belcanto Montisi


   
   

In the heart of Tuscany, a small theater hosts the first edition of a festival devoted to the art of singing.
The Festival will be based in the medieval village of Montisi, in a beautiful area of the Tuscan countryside north of Podere Santa Pia, near the border between the Crete Senesi and the Val d'Orcia. The festival is organised in the tiny 1800's theatre, il Teatro della Grancia, seating 52 people. It is one of the smallest active theatres in the world.


Festival Solo Belcanto - Montisi (Siena) 22-30 Agosto 2014

Solo Belcanto è un nuovo Festival che nasce dalla passione per la musica, per l’opera, per il belcanto appunto. Non intenso limitatamente ad un periodo ben preciso della storia del melodramma, il primo Ottocento italiano, ma ampliato al concetto di “canto bello”, nobile, espressivo, capace di emozionare e commuovere.
Nasce nel borgo medievale di Montisi, splendido luogo della campagna toscana, in un territorio che si colloca come linea di confine tra le Crete Senesi e la Val d’Orcia. Nasce nel suo teatro, quello della Grancia, uno dei più piccoli al mondo: appena 60 posti, suddivisi fra una platea e tre palchi.
Protagoniste del Festival le voci di alcuni ottimi artisti italiani già brillantemente in carriera in tutti i maggiori teatri lirici internazionali, impegnati in una serie di concerti “a tema” ispirati a primedonne mitiche come la Viardot e la Colbran, o a grandi personaggi della letteratura come Giulietta e Romeo.
Le musiche che risuoneranno nell’acustica calda e avvolgente del Teatro della Grancia saranno quelle amatissime dei più celebri compositori d’opera vissuti tra la fine del ‘700 e l’inizio dell’800: Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti. Ma ascolteremo anche tante rarità che meritano di essere conosciute e ugualmente apprezzate.
Il pubblico avrà la possibilità di approfondire le tematiche del Festival e di incontrare gli artisti nella suggestiva cornice dell’Agriturismo San Martino, gustando nel frattempo le magnifiche specialità enogastronomiche offerte dal territorio.
Non mancherà una preziosa occasione didattica per i giovani cantanti con una master class e un seminario che li porteranno poi ad esibirsi in un concerto finale.
La realizzazione della prima edizione di Solo Belcanto si deve alla generosità degli artisti, cantanti e pianisti accompagnatori, e di coloro, istituzioni pubbliche e privati, che hanno creduto con entusiasmo in questo progetto culturale. A tutti va il nostro più caloroso ringraziamento.

[Giovanni Vitali, Direttore Artistico]

Solo Belcanto is a new Festival which comes from a passion for music, the opera and particularly for belcanto. Not limited to a precise period of the history of Italian opera, that is the first part of the nineteenth century, but expanded to the idea of “beautiful singing”: noble, expressive, capable to move and be moved.
The Festival will be based in the medieval village of Montisi, in a beautiful area of the Tuscan countryside, near the border between the Crete Senesi and the Val d'Orcia. The local theater, the Teatro della Grancia is one of the smallest in the world: just 60 seats, divided between the stalls and three boxes.
The protagonists of the Festival will be some great Italian artists with brilliant careers in major international opera houses, who will offer a series of concerts on “themes” inspired by legendary prima donnas such as Viardot and Colbran, or great literary characters such as Romeo and Juliet.
The music that will sound in the warm and enveloping acoustics of the Teatro della Grancia will be beloved works by the most celebrated opera composers who lived at the end of the 1700s and early 1800s: Mozart, Rossini, Bellini and Donizetti. We will also hear many rarities that deserve to be known and equally appreciated.
The public will have the opportunity to explore the themes of the Festival and to meet the artists in the picturesque setting of the Agriturismo San Martino, meanwhile enjoying the wonderful food and wine offered by the area.
A valuable learning opportunity is made available for young singers with a master class and a seminar that will allow them to perform in a final concert.
The realization of the first edition of Solo Belcanto is thanks to the generosity of the artists, singers and pianists, and of those, public and private, who believed with enthusiasm in this cultural project. All deserve our warmest thanks.

[Giovanni Vitali, Artistic Director]

 

CONCERTI / CONCERTS

Teatro della Grancia
Venerdì 22 agosto, ore 21.00
Friday, August 22, h 21.00

Autour de Pauline

Mezzosoprano / Mezzo-soprano Marina Comparato
Pianoforte / Piano Elisa Triulzi

Musiche di / Music by
Gioachino Rossini, Pauline Viardot, Clara Schumann, Camille Saint-Säens

Un omaggio alla poliedrica figura di una grande musicista del XIX secolo, Pauline García Viardot, figlia del tenore Manuel García, primo Conte di Almaviva della storia, e sorella di Maria Malibran. Cantante d’opera, pianista, compositrice, Pauline Viardot fu una figura di spicco nell’Europa di metà Ottocento, nel cui salotto parigino si riunivano i più importanti musicisti, letterati e artisti della sua epoca, tra i quali Clara Wieck Schumann, Hector Berlioz, Frederick Chopin, George Sand, Ivan Turgenev, Camille Saint-Saëns.

A tribute to the multifaceted figure of a great musician of the nineteenth century, Pauline Garcia Viardot, who was the daughter of the tenor Manuel García who was the first Count Almaviva in history, and sister of Maria Malibran. Opera singer, pianist and composer, Pauline Viardot was a prominent figure in the Europe of the mid-nineteenth century, in whose Parisian salon gathered the most important musicians, writers and artists of the era, including Clara Wieck Schumann, Hector Berlioz, Frederick Chopin, George Sand, Ivan Turgenev and Camille Saint-Saëns.



Teatro della Grancia
Sabato 23 agosto, ore 19.00
Saturday, August 23, h 19.00

Giulietta&Romeo

Soprano Rosanna Savoia
Mezzosoprano / Mezzo-soprano Teresa Iervolino
Pianoforte / Piano Davide Cavalli

Musiche di / Music by
Nicola Zingarelli, Gioachino Rossini, Nicola Vaccaj, Vincenzo Bellini

Concerto pro candidatura UNESCO dell'Opera Italiana a patrimonio immateriale dell'umanità / Concert in favor of the candidature UNESCO of Italian Opera as an intangible heritage of humanity

Il mito di Giulietta e Romeo, gli sfortunati amanti di Verona immortalati nella tragedia di William Shakespeare, ha ispirato i compositori d’opera di varie epoche. Il primo autore italiano ad interessarsi di loro fu nel 1796 Nicola Zingarelli. Qualche anno dopo, nel 1825, ispirandosi musicalmente al Tancredi di Gioachino Rossini, fu Nicola Vaccaj a far rappresentare un’opera di grandissimo successo, la cui scena finale veniva abitualmente inserita al posto dell’originale conclusione nel capolavoro composto da Vincenzo Bellini nel 1830, sullo stesso libretto di Felice Romani.

The myth of Romeo and Juliet, the star-crossed lovers of Verona, was immortalized in the tragedy by William Shakespeare and has inspired opera composers of various eras. The first Italian author to be interested in them was Nicola Zingarelli in 1796. Some years later, in 1825, musically inspired by Gioachino Rossini’s Tancredi, Nicola Vaccaj was to stage a work to great success, whose final scene was routinely inserted in place of the original conclusion in the masterpiece composed by Vincenzo Bellini in 1830, on the same libretto by Felice Romani.




Teatro della Grancia
Venerdì 29 agosto, ore 21.00
Friday, August 29th, h 21.00

Isabella Colbran, Madame Rossini

Soprano Diana Mian
Tenore / Tenor Filippo Adami
Pianoforte / Piano Gianni Fabbrini

Musiche di / Music by
Gioachino Rossini

Isabella Colbran fu la prima moglie di Gioachino Rossini e la sua musa ispiratrice negli anni dei successi al Teatro San Carlo di Napoli. Per lei il pesarese compose le parti protagoniste femminili in ben dieci opere tra le sue più famose: Elisabetta regina d’Inghilterra, Otello, Armida, Mosè in Egitto, Ricciardo e Zoraide, Ermione, La donna del lago, Maometto II, Zelmira e Semiramide. Dotata di una voce di eccezionale estensione soprattutto nel registro grave, ebbe spesso come partner maschili sulla scena i tenori Andrea Nozzari e Giovanni David con i quali intrecciò entusiasmanti duetti canori.

Isabella Colbran was the first wife of Gioachino Rossini and his muse during the years of his success at the Teatro San Carlo in Naples. For her, the composer from Pesaro penned the roles of the female protagonists in ten of his most famous works: Elisabetta regina d’Inghilterra, Otello, Armida, Mosè in Egitto, Ricciardo and Zoraide, Ermione, La donna del lago, Maometto II, Zelmira and Semiramide. Gifted with a voice possessing great extension especially in the low register, she often had as male partners on stage the tenors Andrea Nozzari and Giovanni David with whom she wove exciting singing duets.



Teatro della Grancia
Sabato 30 agosto, ore 19.00
Saturday, August 30, h 19.00

Buffo ma non troppo

Mezzosoprano / Mezzo-soprano Silvia Beltrami
Baritono / Baritone Marco Filippo Romano
Pianoforte / Piano Elisabetta Sepe

Musiche di / Music by
Gioachino Rossini, Georg Friedrich Händel, Wolfgang Amadeus Mozart, Gaetano Donizetti

Fuochi d’artificio di belcanto in un concerto che a pagine del repertorio comico vede accostati brani di carattere semiserio o addirittura drammatico. La dimostrazione di come la voce cantata, più dell’espressione parlata, possa efficacemente e contemporaneamente esprimere sentimenti contrastanti, passioni brucianti e delusioni amorose, esaltazioni patriottiche e ansie di vendetta. Un gran finale pirotecnico affidato alle invenzioni musicali di compositori che hanno segnato in maniera indelebile la grande stagione del belcanto.

Fireworks of bel canto in a concert which includes pages of the comic repertoire along with arias of semiserious or even dramatic character. The demonstration of how the singing voice, more than spoken expression, can effectively and simultaneously express mixed feelings, fiery passions, disappointments in love, patriotic exaltation and anxieties of revenge. A grand pyrotechnic finale entrusted to the musical inventions of composers who have indelibly marked the great age of bel canto.


INCONTRI / MEETING

Agriturismo San Martino
Sabato 23 agosto, ore 17.00
Saturday, August 23, h 17.00

Giovanni Vitali parla del CD "Pauline Viardot: Mélodies" con il mezzosoprano Marina Comparato e la pianista Elisa Triulzi e presenta il concerto "Giulietta&Romeo". Saranno presenti gli artisti.

Giovanni Vitali talks about the CD "Pauline Viardot: Melodies" with the mezzo-soprano Marina Comparato and the pianist Elisa Triulzi and presents the concert "Giulietta&Romeo". The artists will be present.



Agriturismo San Martino
Sabato 30 agosto, ore 17.00
Saturday, August 30, h 17.00

Alessandro Mormile parla di Isabella Colbran e presenta il concerto "Buffo ma non troppo". Saranno presenti gli artisti.

Alessandro Mormile talks about Isabella Colbran and presents the concert "Buffo ma non troppo". The artists will be present.


MASTER CLASS

Teatro della Grancia
24 – 28 agosto
August 24 to 28

Master class del mezzosoprano Marina Comparato con seminario di storia dell’interpretazione vocale di Giovanni Vitali.
Pianoforte Beatrice Bartoli

Master class of mezzo-soprano Marina Comparato with a seminar on the history of vocal interpretation by Giovanni Vitali
Piano Beatrice Bartoli

Teatro della Grancia
Giovedì 28 agosto, ore 21.00
Thursday, August 28th, h 21.00

 

   
   
Montisi
 
 
   



Tuscan Residency for writers and artists | Podere Santa Pia

 
Downy Oak
Podere Santa Pia

Podere Santa Pia, giardino

 

 
Puccini Tower and beach
Capalbio
Monticchiello

The Tagliata Tower, or the Puccini Towe, near Ansedonia in southern Tuscany



San Bruzio

Buenconvento

Val d'Orcia.

         

[1] Fonte: