Agnolo Bronzino

Agnolo Gaddi

Ambrogio Lorenzetti

Andreadi di Bonaiuto

Andrea del Castagno

Andrea del Sarto

Andrea di Bartolo

Andrea Mantegna

Antonello da Messina

Antonio del Pollaiuolo

Bartolo di Fredi

Bartolomeo di Giovanni

Benozzo Gozzoli

Benvenuto di Giovanni

Bernard Berenson

Bernardo Daddi

Bianca Cappello

Bicci di Lorenzo

Bonaventura Berlinghieri

Buonamico Buffalmacco

Byzantine art

Cimabue

Dante

Dietisalvi di Speme

Domenico Beccafumi

Domenico di Bartolo

Domenico di Michelino

Domenico veneziano

Donatello

Duccio di Buoninsegna

Eleonora da Toledo

Federico Zuccari

Filippino Lippi

Filippo Lippi

Fra Angelico

Fra Carnevale

Francesco di Giorgio Martini

Francesco Pesellino

Francesco Rosselli

Francia Bigio

Gentile da Fabriano

Gherarducci

Domenico Ghirlandaio

Giambologna

Giorgio Vasari

Giotto di bondone

Giovanni da Modena

Giovanni da San Giovanni

Giovanni di Francesco

Giovanni di Paolo

Giovanni Toscani

Girolamo di Benvenuto

Guidoccio Cozzarelli

Guido da Siena

Il Sodoma

Jacopo del Sellaio

Jacopo Pontormo

Lippo Memmi

Lippo Vanni

Lorenzo Ghiberti

Lorenzo Monaco

Lo Scheggia

Lo Spagna

Luca Signorelli

masaccio

masolino da panicale

master of monteoliveto

master of sain tfrancis

master of the osservanza

matteo di giovanni

memmo di filippuccio

neroccio di bartolomeo

niccolo di segna

paolo di giovanni fei

paolo ucello

perugino

piero della francesca

piero del pollaiolo

piero di cosimo

pietro aldi

pietro lorenzetti

pinturicchio

pontormo

sandro botticelli

sano di pietro

sassetta

simone martini

spinello aretino


taddeo di bartolo

taddeo gaddi

ugolino di nerio

vecchietta

 

             
 

Gilio di Pietro, Biccherna, Don Ugo, Monaco di San Galgano, Camarlingo (1258, luglio dicembre), Archivio di Stato di Siena

Gilio di Pietro, Biccherna, Don Ugo, Monaco di San Galgano, Camarlingo (1258, luglio dicembre), Archivio di Stato di Siena.

 

Travel guide for Tuscany
       
   

Sienese Biccherna paintings in the Archivio di Stato di Siena

 

   
   

The Palazzo Piccolomini (1469), designed by Bernardo Rossellino, is home to the Archivio di Stato di Siena (via Banchi di Sotto, 52). The archive hosts the Biccherne collection, the painted wood covers of the city of Siena’s account books, called the Tavolette di Biccherna. These remarkable works of art derive their name, biccherne, from the government agency that originally commissioned them, La Biccherna.
A narrow balcony offers a magnificent view onto the Piazza di Campo.


Archivio di Stato | Palazzo Piccolomini
Via Banchi di Sotto 52 (btw. Via Banchi di Sotto and Via del Porrione at Via Rinaldini). Head down the corridor off the left of the courtyard, and take the elevator to the fourth floor.
Archivio di Stato di Siena | www.archiviostato.si.it
Free admission. Mon–Sat 9am–1pm. Archives open Mon–Fri, 4 hourly viewings:
9:30, 10:30, and 11:30am, and 12:30pm. Bus: A (pink), B, N, 22, 25, 26, or 27.


Art in Tuscany | Sienese Biccherna Covers | Biccherne Senesi

 

 
   
   


Map Archivio di Stato | Palazzo Piccolomini | Enlarge map

 

 
   

Photogallery Archivio di Stato | Palazzo Piccolomini

 

   
  Palazzo piccolomini, siena, 02 stemma piccolomini   I senesi demoliscono la fortezza degli spagnoli 1552
Vista meravigliosa dall Archivio di Stato sulla Torre del Mangia e su parte della piazza del Campo  

Palazzo Piccolomini, Siena, stemma Piccolomini (Banchi di Sotto, Siena)

 

 

The Sienese demolish the fortress of the Spanish, Giorgio Di Giovanni, 1552, Siena, Archivio di Stato, Museo delle Tavolette di Biccherne

 

824SienaPalPiccolomini   825SienaViaBanchiSotto   Palazzo piccolomini, siena, ferri con crescenti, 03
       

Palazzo Piccolomini, Siena, ferri con crescenti (Banchi di Sotto, Siena)

 

  Francesco di Giorgio, Pope Pius II Names Cardinal His Nephew   Dietisalvi di speme, Tavoletta di biccherna del camarlengo Ildebrandino Pagliaresi, 1264
Il Caleffo dell'Assunta" di Niccolò di Ser Sozzo, capolavoro della miniatura gotica, Archivio di Stato di Siena   Francesco di Giorgio Martini (1439–1501), Pio II impone il cappello cardinalizio al nipote Francesco Piccolomini Todeschini   Dietisalvi di speme, Tavoletta di biccherna del camarlengo Ildebrandino Pagliaresi